Salta al contenuto

Contenuto

La nuova allerta rossa diramata dalla Protezione Civile alza ancora di più l’asticella dell’attenzione al Centro di Coordinamento Sovracomunale di Protezione Civile

La nuova allerta rossa diramata dalla Protezione Civile alza ancora di più l’asticella dell’attenzione al Centro di Coordinamento Sovracomunale di Protezione Civile per i quattro Comuni della Vallata del Santerno colpiti dall’emergenza alluvione al lavoro nelle sale del municipio di Borgo Tossignano. I sindaci Beatrice Poli, Mauro Ghini, Gabriele Meluzzi e Alberto Baldazzi, presenti su più fronti durante la giornata odierna, hanno già attivato l’ormai collaudato piano di azione in via precauzionale per arginare le potenziali fonti di rischio durante un fine settimana che si annuncia complesso.

Sul fronte strade a Fontanelice si transita di nuovo sulla strada comunale Casolana mentre prosegue l’effetto dell’ordinanza di divieto di passaggio ai non residenti sulle vie Fornione e Posseggio.

Gli amministratori valligiani, al termine di questa seconda settimana di emergenza, desiderano ringraziare per la fattiva collaborazione tutte le squadre di volontari di Protezione Civile e vigili del fuoco Volontari, nonché l’agente Zannerini ed Emiliani della PL e tutte le forze dai Carabinieri schierate in prima linea in queste giornate di continue lavorazioni. La loro preziosa opera è coincisa con la risoluzione di diverse criticità e l’apertura di nuovi varchi importanti nel compromesso assetto di collegamenti del territorio.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ufficio Segreteria Generale, Ufficio Relazioni con il Pubblico, Protocollo, Affari Istituzionali, Rapporto con le Associazioni ed Enti

Piazza del Tricolore n. 2

40025 Fontanelice

Ultimo aggiornamento: 31-01-2024, 09:01