Salta al contenuto

Contenuto

In riferimento alla situazione emergenziale determinata dagli eccezionali eventi meteorologici che hanno interessato le popolazioni dell’Emilia-Romagna, Toscana e Marche, il Gruppo Hera ha recepito le misure introdotte dal Governo con il decreto-legge 61/2023 e dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) con le Deliberazioni 216/2023/R/com e 267/2023/R/com , disponendo a favore dei clienti titolari almeno di un contratto di fornitura nei Comuni di cui all’Allegato 1 del succitato decreto:

  • la sospensione dei termini di pagamento delle fatture, degli avvisi di pagamento nonché delle eventuali rate in essere, la cui scadenza ricade nel periodo compreso tra il 1° maggio ed il 31 agosto 2023 (comprese le eventuali fatture relative ai corrispettivi previsti per nuovo allaccio, attivazione, disattivazione, voltura e subentro);
  • la sospensione delle azioni di sospensione della fornitura per morosità nel periodo compreso tra il 1° maggio ed il 31 agosto 2023, anche nei casi di morosità maturata prima del 1° maggio 2023;
  • la rateizzazione automatica a partire dal 1° settembre 2023 delle bollette non pagate i cui termini di pagamento sono stati oggetto di sospensione.

Per i soli clienti maggiormente colpiti dall’alluvione, con la recente Deliberazione 390/2023/R/com dell’ARERA, è stata disposta la proroga su richiesta delle misure agevolative sopra descritte fino al 31 ottobre 2023. Per costoro, dunque:

  • sono sospesi i termini di pagamento delle fatture, degli avvisi di pagamento nonché delle eventuali rate in essere, la cui scadenza ricade nel periodo compreso tra il 1° maggio ed il 31 ottobre 2023 (comprese le eventuali fatture relative ai corrispettivi previsti per nuovo allaccio, attivazione, disattivazione, voltura e subentro);
  • sono sospese le azioni di sospensione della fornitura per morosità sino al 31 ottobre 2023;
  • la rateizzazione automatica delle bollette non pagate, i cui termini di pagamento sono stati oggetto di sospensione, sarà attuata a partire dal 1° novembre 2023.

Per informazioni:

  • n. 800 213 036 (gratuito da telefono fisso)
  • n. 199 179 964 ( da cellulare a pagamento)
  • dal lunedì al venerdì 9-13, martedì e giovedì anche 15-18 in via Cogne 2 a Imola
  • mail: tari@nuovocircondarioimolese.it

Per approfondire

Nella sezione dedicata del Gruppo Hera Spa: i requisiti, la modulistica e le indicazioni per l'invio delle richieste di proroga.

https://www.gruppohera.it/emergenza-maltempo-in-emilia-romagna

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ufficio Segreteria Generale, Ufficio Relazioni con il Pubblico, Protocollo, Affari Istituzionali, Rapporto con le Associazioni ed Enti

Piazza del Tricolore n. 2

40025 Fontanelice

Ultimo aggiornamento: 31-01-2024, 10:01