Salta al contenuto

Contenuto

A partire dal 22 marzo 2023 anche presso il Comune di Fontanelice è possibile esprimere e far registrare la propria volontà in materia di donazione di organi e tessuti dopo la morte, in occasione del rilascio o del rinnovo della propria carta di identità.


CHI PUO’ ESPRIMERE LA VOLONTA’ IN MATERIA DI DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI DOPO LA MORTE?La manifestazione di tale volontà costituisce una facoltà e non un obbligo. Possono esprimere il loro consenso/diniego solo i cittadini che hanno compiuto la maggiore età.

DOVE E QUANDO SI PUO’ESPRIMERE LA MANIFESTAZIONE DI VOLONTA’? La dichiarazione relativa al consenso/diniego alla donazione di organi e tessuti può essere presentata alternativamente presso:

  • Presso lo sportello per la dichiarazione di volontà dell’AUSL competente;
  • Compilando il modulo dell’AIDO – Associazione Italiana Donatori ed Organi, se si vuole dichiarare il SI’ alla donazione;
  • Compilando le DONORCARD o i TESSERINI con i propri dati, la dichiarazione di volontà e la firma;
  • Scrivendo un atto olografo con i propri dati, la dichiarazione di volontà e la firma;
  • in Comune di Fontanelice presso il Settore Servizi Demografici (sede Piazza del Tricolore n. 2 in Fontanelice (BO) – piano rialzato – vedi orari apertura sportelli)

esclusivamente nei seguenti casi:

  • all’atto del rilascio della prima carta di identità;
  • all’atto del rinnovo della carta di identità scaduta;
  • all’atto del rilascio del duplicato della carta di identità quando il precedente documento risulta smarrito o rubato (con obbligo di denuncia alle Forze dell’Ordine) oppure deteriorato.

N.B.: la dichiarazione di volontà non può essere espressa in Comune da parte degli iscritti all’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.) che debbono invece rivolgersi agli uffici indicati all’inizio del presente paragrafo (Circolare Ministero della Salute e Ministero dell’Interno n. 2128 del 29/7/2015).

E SE SI DOVESSE CAMBIARE IDEA? COSA SUCCEDE ALLA CARTA DI IDENTITA’? La dichiarazione di consenso/diniego alla donazione di organi e tessuti è modificabile in qualsiasi momento da parte di chi l’ha effettuata. La modifica può essere effettuata, con una dichiarazione successiva e contraria a quella precedentemente resa, esclusivamente presso l’AUSL competente.La modifica viene trasmessa al SIT (Sistema Informativo dei Trapianti) ed annulla la precedente manifestazione di volontà. NOTA BENE: la modifica della volontà precedentemente espressa non può essere dichiarata al Comune di residenza.

DOVE E’POSSIBILE ACQUISIRE INFORMAZIONI PRIMA DI ESPRIMERE LA MANIFESTAZIONE DI VOLONTA’? Maggiori informazioni sull’argomento possono essere acquisite:

  • presso il portale del Ministero della Salute;
  • presso la Sezione AIDO di Imola in P.le Giovanni dalle Bande Nere 11 c/o Avis (interno Ospedale Vecchio) Telefono 0542 32158, Fax 0542 24992, Email aidoimola@libero.it


RIFERIMENTI NORMATIVI.

  • art. 3 – terzo comma – del R.D. n. 773/1931 (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza);
  • Legge n. 91/1999;
  • Decreto Legge n. 194/2009, convertito con modificazioni dalla Legge 25/2010;
  • Decreto Legge n. 69/2013 convertito con modificazioni dalla Legge 98/2013;
  • Circolare Ministero della Salute e Ministero dell’Interno n. 2128 del 29/7/2015.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ufficio Segreteria Generale, Ufficio Relazioni con il Pubblico, Protocollo, Affari Istituzionali, Rapporto con le Associazioni ed Enti

Piazza del Tricolore n. 2

40025 Fontanelice

Ultimo aggiornamento: 17-01-2024, 11:01