Salta al contenuto

Contenuto

Il quadro giornaliero legato all’evoluzione delle criticità ed agli sviluppi delle opere avviate per il loro contenimento.

Dal Centro di Coordinamento Sovracomunale di Protezione Civile per i quattro Comuni della Vallata del Santerno colpiti dall’emergenza alluvione, arriva il quadro giornaliero legato all’evoluzione delle criticità ed agli sviluppi delle opere avviate per il loro contenimento.

La notizia positiva di giornata è, senza dubbio, il completamento dei primi lavori urgenti di sistemazione e messa in sicurezza della SP33 ‘Casolana’ nel territorio del comune di Fontanelice. La strada, quindi, è stata riaperta al transito nel tratto tra il km 1+700 e il km 2+700 alle ore 18 di questa sera con limitazione progressiva della velocità a 30 km/h.

La giornata odierna è stata caratterizzata anche dall’arrivo dei droni, per monitorare al meglio dall’alto il quadro generale della vallata, in dotazione ai Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Monza coadiuvati nelle operazioni dai vigili del fuoco volontari della valle del Santerno.

Si ricorda inoltre che per la giornata di mercoledì 10 maggio è stata emanata un'allerta rossa. “Raccomandiamo alle persone la massima attenzione e un forte senso di responsabilità perché il territorio valligiano già ferito si prepara alla possibile nuova ondata di perturbazione" spiegano i sindaci di Casalfiumanese, Borgo Tossignano, Fontanelice e Castel del Rio.

Allegati

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ufficio Segreteria Generale, Ufficio Relazioni con il Pubblico, Protocollo, Affari Istituzionali, Rapporto con le Associazioni ed Enti

Piazza del Tricolore n. 2

40025 Fontanelice

Ultimo aggiornamento: 17-01-2024, 11:01

Contenuti correlati