Salta al contenuto

Contenuto

Riprende a piovere e la Vallata del Santerno lotta contro il tempo per contenere il peggioramento dei cedimenti e scongiurare nuove falle. Un quadro monitorato di minuto in minuto all’altezza del Centro di Coordinamento Sovracomunale di Protezione Civile per i quattro Comuni della Vallata del Santerno.


I sindaci Beatrice Poli , Mauro Ghini, Gabriele Meluzzi e Alberto Baldazzi presidiano l’organo e si alternano in uscite sul campo insieme al personale di Protezione Civile, Forze dell’Ordine e Vigili del Fuoco.

Encomiabile il lavoro continuo del distaccamento dei volontari della Valle del Santerno, impegnati senza tregua da quasi venti giorni, un baluardo essenziale per la profonda conoscenza del territorio.

A Fontanelice frane nuove su problemi ormai noti. Evacuate alcune persone in località Gaggio. È atteso per domani l’arrivo di altri geologi per proseguire i sopralluoghi di monitoraggio dell’ampio fronte critico. Non secondari i patemi degli animali chiusi da settimane dentro le stalle dove scarseggiano acqua e alimenti a loro disposizione.

Nella giornata di oggi è stata avviata un’importante raccolta fondi per l’emergenza alluvione a beneficio dei quattro municipi interessati dall’emergenza. Un sostegno per le famiglie, le attività ed il territorio così fortemente colpito dagli eventi metereologici avversi in atto da inizio maggio. In queste settimane di maltempo, infatti, i danni alle persone, alle attività produttive e al territorio sono ingenti e gravi. Si tratta di un evento storico per il quale i Comuni chiediamo la disponibilità di un aiuto per tornare ad essere una zona forte e attrattiva.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Ufficio Segreteria Generale, Ufficio Relazioni con il Pubblico, Protocollo, Affari Istituzionali, Rapporto con le Associazioni ed Enti

Piazza del Tricolore n. 2

40025 Fontanelice

Ultimo aggiornamento: 17-01-2024, 11:01